Venerdì 21 Luglio 2017 / Friday July 21st July 2017

Fattoria di Petrognano – Pomino/Rufina – Firenze

Preconcerto ore 21,15
Vincitori del Concorso Musicale “CIRO PINSUTI” – Città di Sinalunga 2017 / categoria SOLISTI
Concorso Musicale “CIRO PINSUTI” – Città di Sinalunga 2017 / SOLOISTS winners

 ore 21,30

Paolo Francese, pianoforte

Johannes Brahms (1833-1897)

7 Fantasie Op. 116

Capriccio – Presto energico

Intermezzo – Andante

Capriccio – Allegro passionato

Intermezzo – Adagio

Intermezzo – Andante con grazia ed intimissimo sentimento

Intermezzo – Andantino teneramente

Capriccio – Allegro agitato

Ferruccio Busoni (1866-1924)

Fantasia da camera sulla Carmen di Bizet KV 284

………………………….

  

Aleksandr Nikolaevič Skrjabin (1872-1915)

Fantasia Op. 28

 Sonata n. 5 Op. 53

Franz Liszt (1811-1886)

Leggenda n. 2 – “San Francesco di Paola che cammina sulle onde”

In caso di cattivo tempo l’evento si terrà all’interno della tenuta.

In case of bad weather the concert will be held inside the estate.

Paolo Francese ha intrapreso giovanissimo gli studi musicali diplomandosi in Pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica “Domenico Cimarosa” di Avellino, sotto la guida di Carlo Alessandro Lapegna; si è successivamente specializzato in esecuzione ed interpretazione pianistica e conseguito il Diploma Accademico di II livello con il massimo dei voti, lode e menzione speciale.

Ha frequentato corsi di alto perfezionamento ed interpretazione pianistica tenuti da eminenti musicisti come Sergio Fiorentino, Vincenzo Balzani, Boris Bekhterev, Aldo Ciccolini, Vladimir Krpan e Joaquìn Achùcarro ed ha ulteriormente arricchito la sua formazione con studi di Psicologia della Musica, Acustica e Neurofisiologia del musicista con Alessandro Bertirotti e Luigia Cordati Rosaia, Didattica pianistica con Annibale Rebaudengo, Direzione d’Orchestra con Mariano Patti, Composizione e Analisi musicale con Marco De Natale.

Vincitore di varie competizioni pianistiche, si è molto presto dedicato all’attività concertistica: musicista d’esperienza internazionale oramai consolidata, si esibisce regolarmente, sia come solista sia in diverse formazioni cameristiche, nell’ambito di prestigiosi festival e per importanti istituzioni culturali e concertistiche sia in Italia (Roma, Napoli, Bologna, Enna, Trento, Ravello, Varenna, La Spezia, Livorno etc.) che all’estero (Heidelberg, Parigi, Oporto, Brema, Hannover, Madrid, Leòn, Barcelona, Berlino, Frankfurt, Izmir, Ankara, Istanbul, Vancouver etc.) ove è frequentemente invitato anche per esecuzioni con orchestra (“Klassische Philarmonie Nordwest”, “Orchestra da Camera di Salerno”, “National Simphony Orchestra Kuala Lumpur” – Malaysia, “Orquesta de Extremadura” – Spagna etc.).

Ospite di molte commissioni giudicatrici in concorsi nazionali ed internazionali (Chopin & Russian Composers Polonia, Cortemilia, Moncalieri, Riviera Etrusca, Italia etc.) svolge un’intensa attività didattica: é docente in master classes e corsi annuali di perfezionamento organizzati da importanti associazioni (nove edizioni del Querceto International Piano Festival & Masterclasses dal 2006 ad oggi – Vacanze Musicali internazionali di Volterra dal 2002 al 2004) ed istituzioni didattiche e concertistiche sia europee che extra-europee (Conservatorio di Smirne, Hacettepe Universitesi e Istituto Italiano di Cultura di Ankara – Turchia, in occasione della tournée concertistica che nel 2002 ha toccato Smirne, Ankara ed Istanbul, etc.). L’attività didattica istituzionale in Italia lo vede in ruolo dal settembre 2000, dopo otto anni di servizio pre-ruolo dal 1993 al 2000 per lo stesso insegnamento, su una cattedra di pianoforte nelle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale; attualmente è titolare di una cattedra di pianoforte nei corsi dei Licei Musicali Statali.

Promotore e direttore artistico del Festival Pianistico Internazionale PianoSolo, che si svolge regolarmente a Salerno dal 2002, è altresì annualmente impegnato nella organizzazione del Querceto International Piano Festival & Masterclasses, essendone stato invitato a curare la direzione artistica fin dal 2006.

Si dedica inoltre alla esecuzione della musica contemporanea ed alla diffusione della “nuova musica” di compositori viventi con prime esecuzioni assolute come nel caso della innovativa opera Krieger der Nacht – I Guerrieri della Notte (per due pianoforti e batteria) del compositore svizzero Thomas Fortmann della quale è stato recentemente tra gli interpreti, riscuotendo gli unanimi e lusinghieri consensi di pubblico e critica.

Sue esecuzioni sono state incise per la Phoenix Classics, casa discografica con la quale ha pubblicato un Compact Disc dedicato alla “Evoluzione della Sonata” da Domenico Scarlatti a Ferruccio Busoni.

Paolo Francese was born in Salerno in 1969. He began studying piano when he was just seven years old. At the age of thirteen he entered the Italian State Conservatories where, in 1992, he graduated Magna cum laude in piano performance in the class of Carlo Alessandro Lapegna, a leading teacher and performer in Italy. Furthermore he followed piano master classes with Joaquìn Achùcarro, Vladimir Krpan, Aldo Ciccolini, Boris Bekhterev, Sergio Fiorentino and Vincenzo Balzani. In order to enhance his musical preparation he also studied composition and musical analysis with Marco De Natale, piano pedagogy and teaching techniques with Annibale Rebaudengo, conducting, physiology of music and neurophysiology of musicians. In 2005 he entered the higher-level piano class with Carlo A. Lapegna at the State Conservatory of Avellino where, two years later, he achieved the Doctorate in Piano Performance with the highest grades, honors and special mention.

Prize-winner in several national and international piano competitions, Paolo Francese has begun very early a successful concert playing career, both as soloist and in various chamber music ensembles in Italy (Roma, Napoli, Bologna, Enna, Trento, Ravello, Varenna, La Spezia, Livorno Torino etc.) and abroad (Heidelberg – Paris – Oporto – Bremen – Hannover – Bonn – Madrid – Leòn – Barcelona – Berlin – Frankfurt – Vancouver – Turkey, having been invited by the Italian Institute of Culture, he performed in a series of piano concerts in Ankara, Istanbul and Izmir and gave a piano master class at Izmir Conservatoire; during this visit he toured the whole Country and his performances were very successful and encountered the approval of both public and critics, etc.). Also regularly invited by prestigious theatres, music festivals to performances with orchestra (Chamber Orchestra of Salerno, the National Symphony Orchestra Kuala Lampur-Malaysia, Botosani Philarmonic Orchestra-Rumania, Orquesta de Extremadura-Spain, Klassische Philarmonie Nordwest, Bremen-Germany, etc.) he managed over the years to establish excellent working relationships with musicians, music associations and institutions around the world.

He also has a considerable experience in teaching for the advanced levels, even beyond the “institutional” role played in Italy, both in summer master classes (Vacanze Musicali Internazionali di Volterra, Querceto International Piano Festival & Masterclasses etc.), and post diploma piano courses and is frequently invited to take part as member of juries of national and international piano competitions.

Moreover he is a promoter and artistic director of the International Piano Festival “PianoSolo”, an event that takes place annually in Salerno and of the Querceto International Piano Festival & Masterclasses in Toscana (Italy).

Also involved in the disclosure of new music, he has taken some first performances of contemporary works: there is currently a cooperative relationship (as well as deep and sincere friendship) with the Swiss composer Thomas Fortmann and recently he has been among the interpreters of his innovative work “Warriors of the Night” (for two pianos and drums) which received flattering acclaim from audiences and critics.

He teaches piano in the Italian State music schools and holds piano master classes for musical associations and conservatories all over the world. His piano performances are recorded by Phoenix Classics label with which he published (2003) a compact disc devoted to “The Evolution of Sonata” from Domenico Scarlatti to Ferruccio Busoni.